Dobbiamo pensare al buon cibo come “quel che mi piace di piu’ rispettando i termini di salute”e se ci pensiamo non esisterà più la parola “dieta” nel nostro vocabolario quindi non vivremo di restrizioni obbligate bensì potremo mangiare ciò che ci piace in forma salutare. E lo stesso discorso vale per l’attività fisica “Mettere in moto i muscoli del mio corpo con un’attività che mi piace fare”. Di base dobbiamo sapere “come” mangiare e “come” allenarci per ottenere risultati salutari e soprattutto naturali.

PREMESSA

La nostra salute e prevenzione inizia dalla tavola, nella selezione accurata degli alimenti per continuare con l’attività fisica giornaliera.

Da dove parto quindi con la selezione del cibo? Ed invece con l’attività fisica?

Anche se siamo alle prime armi, a piccoli passi possiamo iniziare e godere di questo percorso salutare che potrà portarvi solo benefici e tanta energia nuova.

SELEZIONE DEI CIBI NUTRIENTI ED INIZIO ATTIVITÀ

Partiamo subito col cibo, valutando anche la situazione che stiamo vivendo in Italia dove la prevenzione è importantissima. Da qui la scelta del cibo migliore. Iniziamo con l’analizzare che il sistema immunitario può essere alterato a causa di tre fattori principali: un alimentazione sregolata, un inattività fisica ed uno stress elevato.

Questi tre fattori sono molto importanti in quanto se nella nostra quotidianità omettiamo solo uno di questi sicuramente il sistema immunitario viene compromesso. Oltre ad impegnarci nel migliorare questi tre aspetti, agendo nel concreto e nel nostro bene senza pensarci molto su, possiamo partire da un alimentazione regolare e che tiene conto del giusto introito di nutrienti e dai quali riusciamo a beneficiare dell’apporto di vitamina c, vitamina d e zinco.

Perché risultano importanti questi tre alleati del sistema immunitario?

  • La vitamina C è antiossidante, rafforza notevolmente il sistema immunitario, contribuisce alla salute di ossa e articolazioni e favorisce l’assorbimento del ferro. Nell’alimentazione la possiamo incontrare negli agrumi, kiwi, ananas, lattuga, spinaci, pomodori, cavolfiori e patate
  • La vitamina D è importante per l’assorbimento intestinale di calcio e fosforo e garantisce una salute ottimale al nostro scheletro. Favorisce inoltre la salute dei muscoli, del sistema nervoso, pelle, colon e pancreas. Nell’alimentazione la possiamo incontrare nell’olio di fegato di merluzzo o oli di pesce sotto forma di capsule (perché se fosse puro avrebbe un sapore disgustoso) e nei pesci come salmone, sgombro, sogliola, tonno e pesce spada, cereali e verdure verdi.
  • Lo Zinco è un importante minerale che favorisce il funzionamento degli ormoni e dell’insulina nel nostro corpo. Bastano 10 milligrammi al giorno per l’uomo e 8 per la donna per averne tutti i benefici. Nell’alimentazione lo possiamo incontrare in pesce, carne, crostacei, uova, latticini, crusca, ribes nero, piselli, mandorle, semi di zucca e semi di girasole.

Se iniziate a seguire queste indicazioni riuscirete già a fare scelte differenti per quanto riguarda il cibo, che saranno più salutari e più efficaci.

E come faccio con l’attività fisica? Non è obbligatorio andare in palestra, iniziate a fare esercizi a corpo libero o semplicemente col muovervi. Se siete sempre stati sedentari, iniziate con la camminata dandovi obbiettivi settimanali tenendo conto dei passi giornalieri. Iniziate la prima settimana con 8.000 passi al giorno dove potrete camminare ovunque vogliate (io consiglio sempre all’aperto) ed ogni settimana aumentate il numero di passi. Quindi la settimana numero 2 avrete come obbiettivo 10.000 passi, la settimana numero 3 12.000 e così via. Facendo in questo modo migliorerete la vostra attività fisica, manterrete la vostra muscolatura attiva oltre che favorire la circolazione sanguigna ed il cuore.

E combinando un attività regolare giornaliera con il buon cibo, avrete risultati non solo di salute interna ma anche esterna, vedendovi allo specchio nettamente meglio.

L’attività in seguito può esser la più varia, sicuramente sta a voi sceglierla in base ai vostri gusti e passioni.

conclusione

È molto importante iniziare: in qualsiasi punto vi troviate, iniziate. Per compiere il passo numero 10 dobbiamo passare dal numero 1, 2, 3… ma è del tutto normale. La fase iniziale è sempre la più difficile ma prendendo tutto col giusto spirito ed in forma naturale sono certo che godrete del percorso e ringrazierete voi stessi ogni giorno per aver compiuto quel famoso primo passo. La combinazione del buon cibo, sano e nutriente, con il fitness/attività fisica sarà il vostro alleato per una vita sana.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *